Registrati Accedi all'area riservata
QUANDO E' OPPORTUNO RINFRESCARE L'AMBIENTE
Venerdi 2 Agosto 2013
Vacche da Latte
Durante l’estate capita spesso al tecnico in visita in una stalla di far notare all’allevatore che le bovine sono sottoposte ad un eccessivo stress da calore e che pertanto sono necessari investimenti per rendere più fresco l’ambiente; se a questo genere di rilievi l’allevatore ribatte che la sua stalla “non è poi così calda”, oppure che “è così da sempre” e che pertanto non c’è bisogno di effettuare delle modifiche, la discussione rischia di impantanarsi in uno sterile confronto di impressioni soggettive, destinato a concludersi in un nulla di fatto. In pratica è ciò che accadeva a proposito dello stato fisico degli animali prima dell’ideazione del punteggio di condizione corporea o BCS (Body Condition Score): in assenza di quest’ultimo infatti una bovina può essere più o meno magra, oppure più o meno grassa, a seconda della sensibilità o dello spirito di osservazione di chi la guarda.
Per uscire dall’ambito delle impressioni soggettive anche nel campo delle sensazioni termiche, una buona idea può consistere nell’impiegare un termometro per registrare le temperature rettali; ciò può essere di aiuto per determinare se le bovine si trovano in uno stato di benessere, oppure se c’è bisogno di rinfrescare l’ambiente.
Qualora otto vacche su dieci facciano riscontrare una temperatura rettale superiore a 39,2°C, significa che con tutta probabilità l’ambiente è troppo caldo.
Le stesse considerazioni valgono anche nel caso in cui gli atti respiratori superino gli 80 al minuto e qualora la produzione di latte subisca una diminuzione pari al 10% o più.
Allo stesso modo, potrebbe risultare utile e comodo controllare in estate la temperatura rettale di tutte le bovine nel momento in cui sono sottoposte ad inseminazione; se i valori sono elevati, significa che gli animali sono stressati dal caldo
Torna all'elenco articoli tecnici »
NEWSLETTER CERCA NEL SITO LOGIN
Iscriviti alla nostra newsletter periodica.
informativa sulla Privacy

lavora agricoltura bioforce uccelli canori lavoro reggio emilia bilancio uccelli werter new pig performer Progeo mangimi presidente biologico cani ordini pig lavora con noi
Inserisci le tue credenziali di accesso per accedere ai contenuti riservati.
Registrati »
Ho dimenticato il login »
Modello 231 | Informativa sulla privacy | Credits

PROGEO Società Cooperativa Agricola - Via Asseverati, 1 Masone - 42122 Reggio Emilia - Tel 0522- 346411 Fax 0522 346450 - P.IVA 00127250355
Il sito web di PROGEO SocietÓ Cooperativa Agricola non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto